.
.

Sfondo immagine

I principali gas che causano l'effetto serra

H2O Vapore acqueo 70% è il maggiore responsabile dell'effetto serra naturale
CO2 Anidride carbonica 5% - 20% il suo effetto non si é stato in grado di definirlo con precisione, ma varia in base agli autori nell'intervallo indicato.
CH4 Metano ... a parità di quantità, genera un effetto serra 23 volte maggiore dell'anidride carbonica (rimane nell'atmosfera intorno ai 10 anni)
N2O Ossido di diazoto ... a parità di quantità, genera un effetto serra 300 volte maggiore dell'anidride carbonica

L'effetto serra è responsabile del riscaldamento dell'atmosfera superficiale per ben 32°C: senza effetto serra l'atmosfera della Terra avrebbe una temperatura media di -18°C mentre, con l'effetto serra si hanno +14°C.

Emissioni di CO2

Fonte CO2
g / kWh
Nucleare 11
Idroelettrica 13
Eolica 14
Solare termodinamico 44
Solare fotovoltaico 209
gas (cicli combinati) 296
Geotermico 380
gas 453
petrolio 906
Biomasse (combustione) 952
Carbone 1042

La variazione globale nel contenuto atmosferico di vapore acqueo, CO2 e metano, provocano variazioni di più lunga durata sulla temperatura che sono equilibrate dall'effetto serra perché fortemente connesse con alcune variazioni nei mari e nella biologia presente sulla Terra, tipo:

  • il passaggio di vapore acqueo o CO2 dai mari all'atmosfera (più è caldo, più vapore e CO2 passano in atmosfera, ma più vapore c'è in atmosfera e più nuvolosità e piogge si avranno)
  • il passaggio di metano dalle terre all'atmosfera causato dai batteri (più è caldo maggior metano viene immesso in atmosfera).

Protocollo di Kyoto

Il protocollo di Kyoto prevede che non si debbano superare i 450 ppm. Ad un ritmo di 4.5 ppm ogni anno, i 50 ppm restanti verrebbero coperti in soli 11 anni; per fortuna il 40% della CO2 emessa annualmente viene assorbita dagli oceani (2 ppm).

Quindi, ogni anno 2.5 ppm di CO2 si aggiungono a quelli in atmosfera, questo significa che in 20 anni si raggiungeranno i 450 ppm, ma visto che il consumo di combustibili fossili è in aumento, tale soglia verrà raggiunta prima.

Considerazioni

Le attività umane emettono circa 7 volte di più di quello che è l'emissione naturale di gas (SO2 ed NO2) che causano le piagge acide.

Il 40% della CO2 emessa ogni anno, viene assorbita dagli oceani, i quali, però, riescono ad assorbire sempre meno CO2 , per colpa delle pioggie acide.